Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Dettagli fiorentini ®

Dettagli fiorentini diventa anche un libro.
Qui si trovano le emozioni della scoperta, sono rivelati alcuni particolari sulla grandezza di Firenze e dei fiorentini, sul loro modo di divertirsi, di beffarsi degli altri e di come, a volte, sono stati beffati; dalla nascita di Firenze ai più recenti scrittori.
Qui racconto, nella più assoluta incoscienza e con la consapevolezza d’essere assolutamente criticato (come non esserlo a Firenze), una piccola parte d’infiniti “Dettagli fiorentini”.


Questo invece è un programma dedicato alle tradizioni popolari ed alle feste fiorentine del passato ed a quelle di recente istituzione, alla Firenze sconosciuta, nascosta e segreta, alle curiosità, agli aneddoti e alle leggende ed ai misteri. Alle rievocazioni storiche più importanti ed al Calcio Storico Fiorentino, al folklore fiorentino ed al vernacolo.
Filippo Giovannelli e Antonio Marrone, conduttori del programma, vi introdurranno nel vasto mondo delle tradizioni popolari e del folklore fiorentino. Attualmente il programma prevede una durata di 90 minuti compreso le pause musicali e pubblicitarie.
La trasmissione "Dettagli fiorentini" è in onda nel mese di gennaio 2011 su Radio Chianti Web per 4 puntate il Venerdì sera alle 21:30, con ospiti ed interventi in diretta.
Tutto quello che non viene detto e che è necessario conoscere per vivere pienamente la storia popolare ed il "sapere dei popoli". Un programma per fiorentini autentici!
Ma...fiorentini, si nasce o si diventa?

Ogni puntata prevede 1 ospite scelto a seconda del tema della trasmissione:
I temi sono:

1 - Le Feste fiorentine - Ospite Giuseppe Garbarino, storico, pubblicista. La puntata è dedicata alle feste del passato e quelle di recente istituzione a Firenze e intera provincia. 
2 - Le tradizioni popolari e le rievocazioni storiche - Ospite Michele Pierguidi, Presidente del Calcio Storico Fiorentino e Consigliere comunale del Comune di Firenze. La puntata è dedicata alle rievocazioni storiche in generale con particolare riferimento al Calcio in costume.
3 - La Firenze sconosciuta e le curiosità fiorentine. La puntata è dedicata alle cose più insolite ed alle particolarità di Firenze.
4 - Il Folklore fiorentino - La puntata è dedicata al folklore fiorentino, dalla musica pop, rock, alle compagnie teatrali in vernacolo, a tutto ciò che concerne il "sapere del popolo".
Lo definirei un programma d'informazione culturale. Senza entrare nel dettaglio su cosa potrebbe diventare, mi piace soffermarmi su l'enorme quantità di argomenti e temi con i quali ci proponiamo al grande pubblico fiorentino, da sempre esigente e che ha il pregio di rappresentare il massimo giudizio riguardo allo standard culturale di conoscenza delle tradizioni popolari, della storia e della cultura.
Necessariamente la fascia oraria di riferimento è quella di prima serata, gli appassionati e i cultori di questi temi sono quasi sempre disponibili a leggere un libro o ad appassionarsi di cultura nei momenti di relax .
Un tema così ampio non può essere trattato però giornalmente, necessita di sedimentazione, di studio e di approfondimento culturale e di molta lettura. Ecco perchè ritengo che il programma può avere al massimo una cadenza settimanale.
La formula ideale prevede sicuramente una diretta ed eventualmente alcune repliche nel corso della settimana o del periodo di transizione tra una puntata ed un'altra.
La radio deve necessariamente rivolgersi ad un pubblico vastissimo, sia le giovani generazioni che amano Firenze che a coloro che hanno vissuto la città in modo viscerale, non per apprendere qualcosa, (o meglio anche per conoscere meglio), ma per confrontarsi con la grande generosità culturale e delle tradizioni di questa terra.
E' occasione anche di proporre all'interno degli intervalli musicali del format musica tradizionale o se troppo scontata anche musica innovativa, di gruppi locali che aumentano l'offerta di originalità della trasmissione.
Dal momento che ormai qualunque ragazzo con una connessione internet può trovare da solo una mole incredibile di musica, non approfondirei l'argomento sulla scelta della play-list musicale, ma mi dedicherei alla comunicazione e con l'utilizzo massiccio dei nuovi social-network, e-mail ed sms per colloquiare ed interagire direttamente con il pubblico.
Altro fondamentale indirizzo della trasmissione è quello di avere ad ogni puntata degli ospiti che rendono, in termini di apporto culturale, una diversificazione di opinioni di fondamentale importanza. Gli ospiti in studio sono una base del format.
Molto interessante anche il deposito di "pod-casting" sul sito della radio da cui si può nuovamente accedere ed riasoltare le puntate di Dettagli Fiorentini.
In conclusione è per questo che abbiamo realizzato un vero e proprio "percorso culturale" in collaborazione con esperti del settore e con l'intenzione, ormai in via di definizione, di coinvolgimento dei ragazzi che frequentano le biblioteche e scuole tematiche d'arte e culturalmente vicini al mondo della rievocazione storica.
Ed è ora che entra in gioco la trattazione di temi misteriosi e curiosi (dettagli, luoghi segreti, particolari, curiosità fiorentine).
Invito a consultare i quasi 600 post del mio blog - http://firenzecuriosita.blogspot.com/
Un cordiale saluto ai miei lettori.
Filippo Giovannelli




Post più popolari