mercoledì 31 gennaio 2007

Dante Alighieri si faceva le “Canne”

Questa è una curiosità storica, ma avviene oggi che qualcuno vuole intervenire sulle capacità linguistiche e fantasiose, dandone un’interpretazione artificiosa, di Dante Alighieri, vanto della fiorentinità e dell’Italia intera. Barbara Raynolds (93 anni) su un suo recente libro e sui quotidiani di questi giorni, sostiene che Dante fumava “Cannabis” e poi fantasticava sulla "Divina Commedia”.
Smentite e ridicolizzazioni da parte di vari professori emeriti di altrettante Università italiane; da Ignazio Bardelli della Sapienza di Roma, Enrico Malato direttore della rivista “Studi Danteschi”, Luca Serrianni dell'Università La Sapienza di Roma e accademico della Crusca, Vittorio Sermonti celebre divulgatore dell'opera di Dante Alighieri.
Però Dante è sempre Dante!

martedì 30 gennaio 2007

I resti del Porto di Firenze

Tra il Torrino di Santa Rosa e la riva dell'Arno verso le Cascine, sono stati riesumati alcuni dei resti dell'antico Porto di Firenze che fino ai primi del novecento era attivo sulle rive dell'Arno. Ebbe la sua massima espressione e funzionalità ai tempi dei Lorena ma probabilmente esisteva sin dai tempi di Roma Impero. Nel 1776 in seguito all'abolizione dei dazi del grano lo scalo fluviale vide aumentare le importazioni da Livorno con delle caratteristiche imbarcazioni chiamate Navicelli.

lunedì 29 gennaio 2007

Fotomontaggio da PAURA!!

Certamente i fotomontaggi esaltano quello che l'autore vuol far vedere. Certamente il colore verde delle carrozze della tramvia si notano abbastanza, ma il colore dell'Ataf non era Arancione? Avessero fatto vedere questa foto al popolo fiorentino e poi fatto un referendum del tipo "Volete voi questa Tramvia"? non credo avrebbe vinto il SI.

domenica 28 gennaio 2007

San Pietro Martire e il Diavolo

San Pietro Martire trovatosi in predicazione nel centro di Firenze fu interrotto da un grande cavallo nero imbizzarrito che cercava di disperdere la folla radunatasi intorno al predicatore.
Fu immediatamente associato all’intervento di satana e il predicatore con un gesto sacro, il segno della croce, lo immobilizzò.
Svanito nel nulla, qualche secolo più tardi, un certo Bernardo Vecchietti fece costruire un portabandiera da collocare proprio nel punto in cui avvenne l’episodio e lo fece costruire dal Giambologna proprio a forma di diavoletto. E’ un bronzo molto particolare che si può vedere nell’angolo tra Via de’ Vecchietti e Via Strozzi.

sabato 27 gennaio 2007

Fuori i fiorentini!!

Statistiche prelevate dall’anagrafe comunale dimostrano che Firenze si sta spopolando di Fiorentini. Non è necessario risalire a molti anni fa per dimostrare che ogni anno la popolazione residente della città diminuisce di numero totale pur avendo un forte incremento di popolazione residente proveniente da paesi esteri.

Popolazione totale 2004 – 367.536, popolazione totale 2006 – 365.966

Popolazione estera 2004 – 30.377, popolazione estera 2006 – 34.939

La popolazione estera è quasi il 10%, con un incremento annuo superiore alle 2000 unità.

Il centro storico di Firenze diventerà ancora più un museo per turisti e per venditori ambulanti, i Fiorentini (con la F maiuscola) se ne vanno dalla città ammirando da lontano ciò che i propri antenati avevano fatto per loro, per un futuro ancora più prospero di allora.

Donne

Uomini

Totale

Stranieri

Anno

196.015

171.521

367.536

30.377

2004

53.33%

46.66%

100%

8.26%


-658

23

-635

2151

diff

195.357

171.544

366.901

32.528

2005

53.24%

46.75%

100

8.86%


-626

-309

-935

2411

diff

194.731

171.235

365.966

34.939

2006

53.21%

46.78%

100

9.54%


giovedì 25 gennaio 2007

I numeri della XXIII Firenze Marathon

MARATONA IN NUMERI
23 le edizioni della Firenze Marathon
7.707 gli iscritti (4868 italiani, 2.839 stranieri)
42,195 chilometri da percorrere 3 ore di diretta televisiva su Raitre (9-11,50), con servizi curati da TGS - Raisport
2h10’38” il record della corsa (Daniel Kirwa Too – Ken 2001), 2h28’15” quello femminile (Helena Javornik – Slo, 2002)
54 nazioni rappresentate in gara 2.510 le città con almeno un atleta 98 le province italiane rappresentate
1.700 le maratone corse da Horst Preisler, tedesco di 71 anni, recordman mondiale di maratone portate a termine, con una media di 70-80 l’anno.
426 gli atleti in gara della National Aids Marathon Training Program, che raccoglie fondi per la lotta all’Aids
1.500 volontari sul tracciato 180 agenti della Polizia municipale operativi sul tracciato 14 ambulanze ordinarie e 4 Unità mediche di soccorso di Anpas e Misericordie 6 medici e 1 infermiere professionale sul percorso 2 mezzi della Misericordia di Lastra a Signa per i servizi ai diversamente abili in gara
8 punti di ristoro 7 punti di spugnaggio 5 controlli cronometrici lungo il percorso 1.450 chili di banane ai ristori e 3.000 litri di tè 58 mila bottigliette d’acqua da 0,33 e 2 mila da 1,5 litri 4.000 litri di energetico 59 chili di zucchero in bustine da 5 grammi 1.450 chili di arance 125 chili di limoni, con una stima di quasi 8 mila spicchi 4,5 quintali di mele 23 mila crostatine
27 pacers in gara 9.000 metri di transenne
43 moto al seguito della gara per servizio del BMW Motorrad Club Firenze,
21 per operatori Tv e fotografi, 22 moto sul percorso di cui 2 per i medici e le altre come apripista, controllo percorso e assistenza atleti fine corsa 65 stand presenti al Marathon Expò.

sabato 20 gennaio 2007

Lo stemma dei Pitti

Medici, Strozzi, Pitti - queste le tre famiglie fiorentine più potenti dell'epoca. Il Luca Pitti verso l'anno 1440 decise di costruire il Palazzo. Migliori architetti vennero ingaggiati per l'opera mastodontica, pensate che il cortile doveva contenere l'intero Palazzo Strozzi e le finestre grandi quanto il portone di palazzo Medici.
Dopo la sua costruzione e dopo la rovina economica dei Pitti, nel 1550 i Medici acquistarono il palazzo dei rivali e Cosimo I° fece togliere da tutta la città ogni stemma della famiglia Pitti.
Solo uno ne rimase e che è possibile ammirare tutt'ora, è un enorme stemma posizionato in un palazzo frontalmente a Piazza Pitti in angolo con lo Sdrucciolo de' Pitti.

sabato 13 gennaio 2007

Le città gemellate con Firenze

Dal sito del Comune di Firenze - www.comune.fi.it

COMUNITÁ EUROPEA

Dresda - Edimburgo - Reims - Turku - Atene

ALTRE CITTÁ NEL MONDO

Aaiun - Asmara - Esfahan - Fez - Filadelfia - Kiev - Kyoto - Kuwait City - Nanchino - Nazareth - Riga - Salvador Bahia - Tirana

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...