mercoledì 25 aprile 2012

Sotto Via Martelli

I lavori su Via Martelli, dopo la pedonalizzazione voluta dal sindaco Renzi insieme a piazza del Duomo e di San Giovanni nel 2009, sono iniziati. Anzi, sono già un pezzo in avanti, i marciapiedi, tutti e due sono quasi completati e ci si aspetta una vera riqualificazione della strada, con arredi urbani consoni e belli.
Sono iniziati anche gli sbancamenti del manto stradale, un manto di asfalto, fatto a più strati e sopra colate di cemento. Tutto questo risulta molto evidente dai grandi pezzi di calcestruzzo che escono fuori dal sottosuolo. Ma non solo cemento e catrame. Guardate questa foto.
Per uno come me che il tram a Firenze l'ha visto solo in cartolina, vedere riaffiorare le verghe del tramvai, che alla fine dell'800 fu costruito in ogni strada di grande comunicazione della città, mi ha fatto un certo effetto. Le verghe sono rugginose, sono state affogate nel cemento e nel catrame per oltre 50 anni più o meno, da quando il tram ha finito di girare per Firenze. Queste verghe hanno la venerabile età di oltre 100 anni. Pensare che con il tram si andava anche al Piazzale Michelangelo, in salita e in discesa, e ancora c'è qualcuno che non vuole ammettere l'evidenza che il tram è un mezzo di trasporto pulito e utile. La prova ce l'abbiamo con Scandicci.
Però, meno male che ancora c'è qualcuno che ama la propria città. Io, per quanto posso, con questo blog (a proposito seguitissimo!) faccio emergere le piccole genialità fiorentine, le curiosità che tutti dovrebbero conoscere. Anche se in piccolo, sto facendo la mia parte.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...