06 marzo 1303 - Prato aiuta Firenze

Come dire che anche l'imponente potenza che Firenze era in quegli anni non dovesse aver avuto bisogno di una piccola cittadina alle sue porte. Si da il caso che invece il 6 marzo 1303 la Repubblica Fiorentina fosse impegnata in grandi battaglie e su vari fronti bellici i quali impegnavano tutte le potenze militari a disposizione. In questa famigerata data appunto la piccola città di Prato deliberò, su richiesta di Firenze, di inviare a sostegno 40 cavalieri, 300 fanti, 100 balestrieri e 200 soldati armati di lancia o picca.
Come succedeva sempre quando si prospettavano pericoli di guerriglie, Prato murava tutte le porte di entrata alla città ad eccezione di una che rimaneva aperta, a rotazione per mettere in confusione.
Grazie Prato!

Commenti

Post più popolari