Firenze e Piero della Francesca

Pur non essendo fiorentino, Piero della Francesca ebbe la sua formazione nella bottega di Domenico Veneziano a Firenze e a contatto con il Beato Angelico, che lo indirizzò artisticamente in direzione del Masaccio e del Brunelleschi.
Con il Masaccio ebbe la fortuna di dipingere gli affreschi della chiesa di Sant'Egidio a Firenze che purtroppo sono ora perduti.
Piero della Francesca nacque a Borgo San Sepolcro, in provincia di Arezzo, da Benedetto de' Franceschi, commerciante e da Romana di Perino da Monterchi.
Parte della sua vita artistica la trascorse nelle corti Estensi di Ferrara negli anni intorno al 1450.
Tra la città di Arezzo e Sansepolcro è stato innaugurata una mostra perscorso su questo grande artista.

Florence and Piero della Francesca

Even though he is not Florentine, Piero della Francesca was trained by Domenico Veneziano in Florence and was in contact with Beato Angelico, who guided him artistically towards Masaccio and Brunelleschi.
Piero della Francesca had the fortune to paint with Masaccio the frescoes of the church of Sant'Egidio in Florence which now unfortunately have gone missing.
Piero della Francesca was born in Borgo San Sepolcro, in Province of Arezzo, from Benedetto de' Franceschi, merchant and from Romana di Perino da Monterchi.
He spent part of his artistic life in the Estense court of Ferrara around the year 1450.A pathway exhibition regarding this great artist was inaugurated between the city of Arezzo and Sansepolcro.

Commenti

Post più popolari