Il "Pan di Ramerino"

Se conoscete Firenze, se siete stati a Firenze, se avete mangiato a Firenze, se siete entrati in un "forno" di Firenze vi sarete accorti che esiste un panino fragrante, dorato quasi scuro e lucido, con all'interno dell'uva appassita e rosmarino (volgarmente detto anche "ramerino").
Il Pan di Ramerino appunto, dolce semplice ma di una magica fattura e di un magico contrasto di sapori, dal dolce all'aromatico intenso e di una fragranza inconfondibile.
Pensare che in tempi antichi veniva preparato solo nel tempo di Pasqua in particolar modo il Giovedì Santo. Attualmente lo si può gustare tutto l'anno a Firenze e dintorni.

The "Pan di Ramerino"

If you know Florence, if you have been in Florence, if you have eaten in Florence, if you have entered in a "forno"(baker’s) of Florence you will have noticed that there is a shiny, gilded, almost dark, sweet-smelling bread roll, within some raisins and rosemary (also popularly called "ramerino").
The Pan di Ramerino precisely, a simple cake but of magic making and contrast of tastes, from sweet to intense aromatic and of unmistakable fragrance.
And to think that during the old times it was prepared only in the period of Easter, particularly on Holy Thursday. At the present time we can taste it all the year in Florence and in the surroundings.


Commenti

  1. Nella mia parrocchia ancora oggi, dopo la messa del Giovedì Santo, viene distribuito a tutti il pan di ramerino.


    Lucy

    RispondiElimina
  2. E' vero Lucy, succede spesso anche in tante parrocchie, oltre il pan di ramerino anche pani di altri generi "benedetti".

    RispondiElimina
  3. sono fiorentina ma da tempo abito a pisa ma i sapori della mia città li ho sempre vivi nella memoria
    mi ricordo il giovedi' santo anadavamo a fare la visita delle sette chiese e noi bambini aspettavamo con ansia di visitare la chiesa del carmine perchè fuori c'era un banchetto che vendeva i pan di ramerino
    qest'anno con una ricetta di internet li ho voluti fare mi sono venuti benissimo e per qualche istante sono ritornata bambina sia per i sapori che per il profumo in tutta la casa di questi buonissimi panini
    ciao a tutti e non dimenticate mai le vostre radici
    annamaria413

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari