Un nuovo museo - Tesoro di San Lorenzo

Nasce il nuovo Museo del Tesoro di San Lorenzo.
Circa quaranta opere databili tra il XIV e il XIX secolo, saranno esposte nel percorso museale delle Cappelle Medicee, in parte provenienti dalla Cappella Reale di palazzo Pitti.
La Compagnia del SS. Sacramento, era un magazzino abbandonato. Il museo è costituito sulle fondamenta della Sagrestia Vecchia, del Brunelleschi.
Al centro della Sagrestia, c'è la tomba di Giovanni di Bicci de’ Medici, capostipite della famiglia e di sua moglie Piccarda, poi la tomba di Cosimo il Vecchio.
Si recupera quindi anche l'importantissimo significato dei sotterranei della Sagrestia Vecchia, vi si trovano inoltre opere di Michelozzo, di Cosimo il Vecchio de’ Medici, Sant’Antonio da Padova, Marcantonio Merlini e tanti altri.
Altra occasione per ritrovare nuove opere di antica fattura a Firenze.

Commenti

  1. Ciao,
    scriviamo per invitarti all'inedita mostra fotografica su Firenze e Napoli che stiamo allestendo nel nostro locale.
    Tutti gli scatti ci sono stati inviati dagli utenti di Flickr quindi se vorrai, oltre che venirci a trovare, potrai partecipare con le tue immagini!

    Se l'idea ti garba, vieni a leggere sul nostro Blog icché fare!

    RispondiElimina
  2. La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

    RispondiElimina
  3. quello che stavo cercando, grazie

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari