Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Salvador Dalì in mostra a Firenze

La locandina della mostra
Anche Firenze ha una mostra d'arte contemporanea.
"The Dalì Universe Florence" è un'esposizione delle opere di Salvador Dalì, assente da Firenze da diversi lustri. 
Oltre 100 opere dell'artista sono state concentrate ed esposte a Palazzo Medici Riccardi in una mostra inaugurata il 30 gennaio 2013. La mostra rimarrà aperta fino al 25 maggio 2013 al prezzo del biglietto di 10 euro intero, 8 euro ridotto, orario 9-19.
Si tratta di una speciale collezione di oltre 100 opere del Maestro del Surrealismo, “The Dalí Universe a Firenze” il titolo che i curatori, Fondazione Ambrosiana per l’Arte e la Cultura e Beniamino Levi, hanno voluto dare a questa particolare collezione. E' un’occasione unica che permette al pubblico di avvicinarsi agli aspetti meno noti del lavoro di Salvador Dalí, scoprendo un’ampia selezione di sculture in bronzo, oggetti in vetro, mobili e collages ancora poco conosciuta.

Una delle opere esposte (Credits: Enrico Bicci)

Dai famosi orologi molli alla figura femminile esplorata nella sua forza e sensualità, la mostra “The Dalí Universe”, intende rivelare la fonte di ispirazione del genio di Dalí, per promuovere la comprensione della sua vita e della sua infinita immaginazione artistica.
Nella varietà delle opere in mostra, l’esposizione svela anche un Dalí illustratore, attraverso un’importante collezione di incisioni, litografie e interpretazioni surrealiste di grandi opere letterarie.

Con piacere, indipendentemente dal "dove" e dal "chi", ritorna a Firenze una mostra mono-autore di un grande artista contemporaneo. L'ultima volta sono dovuto andare a Pisa, al Palazzo Blu, per riuscire a vedere grandi artisti, che anche e soprattutto a Firenze, avrebbero una platea molto più ricca e adeguata, rispetto ai tentativi, seppur apprezzabili, di attrarre turismo delle altre città italiane.
Incoraggio questo tipo di cultura perchè è quella che amerei vedere nella mia città, come un polo d'attrazione di ogni periodo artistico-culturale degli ultimi 2000 anni.

Commenti

Post più popolari