giovedì 13 marzo 2008

41° Reggimento Artiglieria Pesante Campale

Il 15 settembre 1939 viene ricostituito il Reggimento di Artiglieria Pesante Campale disciolto successivamente alla Prima Guerra Mondiale.
Il 41° Reggimento viene in quella data inquadrato nella Divisione "Firenze" e prese parte, durante la Seconda Guerra Mondiale, alle operazioni belliche sul fronte albanese-jugoslavo.
I nostri artiglieri, tra i quali anche numerosi "fiorentini" contribuirono in maniera determinante alla cacciata dei tedeschi dall'Albania
Il motto del 41° Reggimento di Artiglieria Pesante Campale inquadrato nella Divisione "Firenze" era: "Cuore fermo non fallisce un colpo".
Onore e gratitudine da parte del popolo italiano per aver servito la patria anche in aiuto degli alleati, per la liberazione dall'invasione tedesca della seconda guerra mondiale.
Un pensiero di ricordo e gratitudine ai caduti di questa Divisione di Artiglieria di casa nostra.

23 commenti:

  1. Ho prestato servizio nel 41° art.pes.camp. nel periodo
    Ottobre '69-Settembre'70, dopo avere frequantato il corso di Topografi di gruppo-scuola di Bracciano.
    Nel Giugno 1970 il motto del Rg. fu cambiato (decreto del Presidente Rep.) in:
    "Cuore saldo non fallisce il colpo"

    RispondiElimina
  2. Grazie Anonimo, non mancherò di aggiornarmi e di riferire alla massime autorità toscane dell'Associazione Artiglieri Toscana e di Firenze.

    RispondiElimina
  3. Un'ulteriore integrazione: cambio del motto reggimentale in data 09-03-1970 su proposta del Presidente del Consiglio e approvato dal Presidente Saragat; registrato alla Corte dei Conti il 06-04-1970,Reg. n.3. Presidenza foglio n.30. Nella festa dell'Arma, il 15-06-1970, furono consegnate le nuove drappelle con lo stemma araldico e quello di Padova e modificato il motto. Comandante il Rgt. era il col. Dionisio Sepielli, madrina la Contessa Galateri di Genola.
    L'anonimo, per distrazione nella precedente, Giovanni.

    RispondiElimina
  4. E' solo perchè ho rimasto, oltre a qualche ricordo cartaceo, una memoria grata e affettuosa ad un bel periodo della mia vita.
    Giovanni

    RispondiElimina
  5. E' solo perchè ho rimasto, oltre a qualche ricordo cartaceo, una memoria grata e affettuosa ad un bel periodo della mia vita.
    Giovanni

    RispondiElimina
  6. Ho prestato servizio presso il 41° RGT Art.Pes.Campale a Padova nel periodo marzo1966 - marzo 1967 con la qualifica di specializzato al tiro,cercherei contatti con altri artiglieri che erano con me Gerolamo - Genova

    RispondiElimina
  7. Adesso il nome del 41° Rgt, è riattualizzato perchè è il titolo della Sezione Provinciale di Firenze, dell'Associazione Nazionale Artiglieri d'ìItalia (A.N.Art.I.) che ha sede in Piazza S. Pancrazio, 2 - Si ritrova e riceve ogni mercoledì, dall 15,30 alle 17,30. La Sezione ha un sito:
    http://associazioni@comune.firenze.it/artiglieri.

    RispondiElimina
  8. Vorrei entrare in contatto con i due artiglieri che hanno commentato. Sono anch'io un artigliere, attivo nell'ambito della Associazione. Fatevi vivi dunque. Franco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Franco sono Gerolamo da Genova e se vuoi contattarmi
      e-mail gerobar@alice.it
      ho creato un sito nella sezione Anarti di Genova www.anartigenova.ea29.com/
      Aspetto risposta ciao

      Elimina
  9. Buonasera Franco,
    mi fa piacere che il 41° sia ricordato da una sezione ANARTI. Se vuoi scambiare qualche ricordo, sono qua.
    Giovanni
    gionasrimini@libero.it

    RispondiElimina
  10. ero al 41° nel 1974, come autista. c'era un tenente di complemento di torino di cognome d'errico. chi ne ha notizia?
    Grazie.
    Giancarlo

    RispondiElimina
  11. Anch'io ero al 41' nel 1974 al laboratorio radio col M.llo Angeli. Ricordo lo S.ten D'Errico che non era molto in sintonia col comandante la B.C.S.R. Cap.Monottoli ma ora non ne ho notizie.Ma tu, Giancarlo,eri per caso l'autista del Colonnello? Maurizio Roma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Massimiliano,anch'io ero al 41mo nel settembre 1974 ed ero in BCSR con il cap Monottoli e lo S.ten Parascandolo. Ero in armeria con Martinelli. A settembre partimmo x il campo di Gallio e Asiago. Mi ricordo di Maurizio perché era di Roma. Sono Roberto Marraffa. A dicembre fui trasferito per andare alla scuola ufficiali a Bracciano. La mail è robertomrrff@gmail.com

      Elimina
    2. Ero anche io al 41 mo di Padova nel settembre 1974 e mi ricordo di Maurizio. Sono Roberto Marraffa ed ero in BCSR

      Elimina
    3. Anche io ero al 41esimo di padova nel 74 . Ero in BCSR, cap Monottoli, in armeria con Martinelli. Mi ricordo di Maurizio e di tanti altri. Facemmo il campo invernale ad Asiago e Gallio. A dicembre andai alla Scuola Allievi Ufficiali di Bracciano. Un caro saluto a tutti. Roberto Marraffa . La mia mail ė: roberto.marraffa@tiscali.it

      Elimina
  12. Ho prestato servizio nel 41° Reggimento a Padova dal gennaio al luglio 1967 come S.Ten. di complemento. Mi piacerebbe ritrovare qualcuno che, magari, sia stato con me al Forte di Orgiano o al campo estivo sull'Altopiano di Asiago.
    f_bonino[chiocciola]hotmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Io ho prestato servizio alla caserma del 41° rgt art.pes.camp di Padova da marzo 1966 a marzo 1967 ed ho fatto il campo estivo a Gallio nell'estate del 1966 con tre uscite alla polveriera di Orgiano.Ero specializzato al tiro e facevo servizio presso il reparto comando .
      Per contattarmi gerobar@alice.it oppure anartigenova@gmail.com
      ho creato il sito della sezione Anarti di genova
      www.anartigenova.ea29.com/
      Saluti Barbieri Gerolamo

      Elimina
  13. per Massimiliano,sono Galesi Salvatore furiere della Comando e servizi (3°contingente 1953)Se non ricordo male tu protesti essere del 1°contingente 1954 perche il S.t.D'Errico,era ancora in servizio quando sono stato tresferito a Piacenza dove mi sono congedato novembre del 1974.

    Sono stato a Padova dal Dicembre 1973 al settembre 1974.
    ero nella Batteria Comando e Servizi
    con il CAP.MONOTTOLI.
    Spero di poterti contattare personalmente
    la mia e-mail tucciojolly@libero.it
    cari saluti a risentuirci a presto.

    RispondiElimina
  14. Salute a tutti. Ho prestato servizio come Sottotenente di leva al 41° Rgt. Art. Pes. Camp. alla caserma Romagnoli di Padova da Ottobre 1965 ad Aprile 1966. Sarei felice di entrare in contatto con qualcuno che ha vissuto con me quella bella esperienza. Paolo Maddalosso. La mia mail è piemme@libero.it.

    RispondiElimina
  15. Buongiorno, ero autista radioconduttore con il 2° '52 - ho servito nel periodo 1972-1973 presso la caserma Artale di Padova. 41° artiglieria pesante campale.... Qualche sopravvissuto mi legge???
    Sergio Mignone - mail:smignone@alice.it

    RispondiElimina
  16. Salve, sono la figlia delL'Aiutante M.re Lessi Vladimiro(classe 1928) del 41' Reggimento p.c. prima a Livorno poi a Padova, caserma Romagnoli. Cercavo il motto del reggimento e grazie a voi, l'ho trovato!(mio padre me ne parlava sempre).Qualcuno di voi lo ha conosciuto? Scrivetemi pure susanna_lessi@alice.it

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...