Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

L'Accademia della Crusca

L'avevo promesso quando ho riportato la definizione della parola "Calcio" in uno dei miei post. L'Accademia della Crusca istituzione fiorentina famosa, rinomata, ed evidentemente unica nel suo genere, meritava un'attenzione maggiore.
Questa "Grande" istituzione ha sede nella Villa Medicea di Castello, una struttura ancora in buono stato di conservazione grazie anche all'attenzione che la stessa Accademia ha riposto in essa.
L'Accademia raggruppa adesso nella sua entità anche la "concorrente storica", l'Accademia fiorentina e raccoglie studiosi ed esperti di linguistica e filologia italiana.
E' sicuramente una delle Accademie linguistiche più vecchie della nazione. Annovera tra i suoi attuali soci "Honoris causa" personaggi del calibro di Carlo Azelio Ciampi, ex Presidente della Repubblica Italiana, Leonardo Maria Savoia, il cognome dice tutto ed altri eccellentissimi accademici di grande spessore culturale.
E' inoltre la più prestigiosa istituzione linguistica italiana. Fa parte della «Federazione Europea delle Istituzioni Linguistiche Nazionali» insieme all'Opera del Vocabolario Italiano del CNR.
Nacque a Firenze nel 1583, si è sempre distinta per lo strenuo impegno a mantenere "pura" la lingua italiana originale, pubblicando, già nel 1612, la prima edizione del Vocabolario della lingua italiana, che servì da esempio lessicografico anche per le lingue francese, spagnola, tedesca e inglese. 
I fondatori si riunirono in una piccola comunità, tra i quali si annoveravano poeti, letterati, uomini di diritto e vennero chiamati "brigata di crusconi" per  le "cruscate" che erano soliti  recitare durante le riunioni.
Le cruscate erano discorsi dallo stile giocoso e scherzoso, senza capo né coda.
Esisteva già al tempo, come detto, un'altra Accademia, quella fiorentina, che con l'appoggio del Granduca Cosimo I de' Medici istituzionalizzava ogni scientifica situazione. I crusconi in un certo senso si alternavano alla rigidezza dell'Accademia fiorentina, si contrapponevano allo stile severo e classico con l'umorismo, la satira, e l'ironia, caratteristiche tipiche del popolo fiorentino tramandato fino ai giorni nostri.
Mantenevano però fondamenta solide e certe, sicure e comprovanti il lavoro letterario dei crusconi.

Il sito dell'Accademia della Crusca (www.accademiadellacrusca.it) fornisce molte notizie sulla storia dell'istituzione e su come si sono evolute le pubblicazione dei primi vocabolari della lingua italiana. L'elenco degli Accademici e molte altre informazioni per un approfondimento.
Partendo tutto da Firenze, da Dante e dal lavoro dei crusconi, ora Accademici di alto livello possiamo ritenerci orgogliosi della nostra importante istituzione.

Commenti

Post più popolari