Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Come vedeva Firenze il Guido Piovene

Tutta la Toscana, e Firenze in maniera speciale, è la parte dell'Italia dove ha più valore la pietra. Firenze è una città di pietra. (...). Quando voglio imprimermi idealmente Firenze seguo un itinerario, sempre lo stesso, che comincia dalle sublimi chiese del Brunelleschi, Santo Spirito e San Lorenzo, la cui bellezza è affidata al rigore narcotico della linea nuda, e termina nel barocco delle cappelle medicee, nelle quali le statue dei Medici dorati e incoronati stanno sulle loro tombe. Guido Piovene (Vicenza, 27 luglio 1907 – Londra, 12 novembre 1974) è stato uno scrittore e giornalista italiano.
Tra le opere di narrativa più importanti:
La vedova allegra ,Torino,1931
Lettera di una novizia,Milano, 1941
La gazzetta nera,Milano, 1943
Pietà contro pietà,Milano, 1946
I falsi redentori ,Milano,1949
Le furie,Milano, 1963
Le stelle fredde,Milano, 1970
Verità e menzogna ,Milano,1975
Inverno d'un uomo felice,Milano,1977
Romanzo americano,Milano, 1979
Spettacolo di mezzanotte,Milano, 1984

Commenti

Post più popolari