I Donati e i Cerchi

Due famiglie terribili del medioevo fiorentino. Una proprietaria di numerosi palazzi, immobili, terreni e ricchezze, famiglia potentissima fiorentina che si occupava di politica e gestione economica del quartiere, la famiglia dei Donati;
l'altra, definita da Giovanni Villani “uomini selvatichi e ingrati siccome gente venuta di piccolo tempo in grande stato e potere” che è come dire dei “contadini arricchiti” venuti da Acone della Val di Greve che con i loro affari si erano trasferiti a Firenze presso la Porta a San Pier Maggiore dove costruirono palazzi, case e torri proprio accanto alla famiglia dei Donati, nello stesso quartiere, la famiglia dei Cerchi.
Ecco l'origine delle due fazioni, ecco l'origine delle divisioni all'interno del “popolo” Guelfo fiorentino, ecco l'origine primordiale dei “Bianchi” e dei “Neri”.
Leggi anche:
Guelfi e Ghibellini

Commenti

Post più popolari