venerdì 2 ottobre 2009

Leonardo da Vinci e la Macchina per il Volo

Nel 1506, sul colle fiesolano di Monte Ceceri, Leonardo da Vinci collaudò una delle sue invenzioni più geniali: la Macchina per il Volo.
Tutti i precedenti tentativi di volo umano, che si sappia, erano falliti. Ma Leonardo, dopo anni di sperimentazioni, credeva fortemente nella sua invenzione, ed era convinto di "empire l'universo di stupore" volando sui cieli di Firenze.
Secondo la leggenda, fu Tommaso Masini da Peretola, detto Zoroastro, a collaudare la macchina. Si dice che l'"Uccello" riuscì a planare per oltre mille metri, atterrando bruscamente tra Fiesole e Firenze.
La Macchina del Volo è l'invenzione leonardesca per eccellenza: fondata su una ricerca di analogie tra uomo, animali, aria ed acqua, è una sintesi ideale tra tecnologia e filosofia.
Uscirà prossimamente in tutte le edicole e librerie il DVD su questa particolare invenzione.
Trovate maggiori dettagli sul seguente link:
http://www.mediaframe.it/catalogo_leonardoilvolo.htm

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...