Nasce oggi Marsilio Ficino

Il 19 ottobre 1433 nasce a Figline Valdarno in provincia di Firenze Marsilio Ficino.
Grande filosofo italiano, massimo esponente assieme a Nicola Cusano del platonismo rinascimentale.
Marsilio Ficino è tra i dotti voluti da Cosimo de Medici ad arricchire la vita culturale di Firenze. Fondatore ed anima di un cenacolo di artisti dell'Accademia Platonica, Ficino traduce in latino la maggior parte dei dialoghi platonici, ma anche Esiodo, Plotino, Proclo, Protagora.
Nelle sue opere Ficino argomenta della sostanziale concordanza del platonismo con il cristianesimo. Concepisce l'universo come organismo unitario soggetto agli influssi celesti. L'anima, collegando le cose del cielo e della terra, compone i movimenti contrastanti dell'universo.
Muore a Careggi, nella villa che Cosimo de' Medici gli aveva donato, il 1 ottobre 1499.
Le sue opere maggiori:
  • El libro dell'amore,
  • De vita, Pordenone,
  • Teologia platonica.
Ecco come potersi avvicinare alla filosofia, escludendo la lettura diretta dei grandi filosofi, un approccio interessante potrebbe essere quello di iniziare dall'opera più importante, i diciotto libri della "Theologia platonica de immortalitate animarum", dedicata a Lorenzo de' Medici.
Una vera impresa. (sempre che conosciate il latino)

Commenti

Post più popolari