martedì 13 ottobre 2009

Un Coro

(dove c’è gente che canta insieme, c’è civiltà!)
Qualcuno di voi ha mai cantato in un Coro ? No ? Bene. Anzi, male. Dovreste provare.
Cantare in un coro è un po’, con le dovute proporzioni, come salire una vetta in cordata : tutti gli scalatori sono legati alla corda, consapevoli ed impegnati a che nessuno ceda. Gli alpinisti devono fidarsi di chi li precede e di chi li segue. Per rimanere all’esempio proposto ogni Sezione del Coro si deve fidare delle altre : ogni corista è parte di una Sezione; ogni Sezione è parte di una cordata che insieme ‘scalano’ sino alla vetta del pentagramma con le corde vocali. Ogni elemento è come un dente di un ingranaggio basato sella matematica (la musica è matematica!) che, come i numeri, ogni dente dell’ingranaggio deve risultare perfettamente al suo posto perché si possa incastrare con gli altri e alla fine, tirando le somme, si possa chiudere a ‘zero’!
Le varie Sezioni del Coro, che da sole esprimono ben poco – se non niente – quando si uniscono e si fondono ‘cantano’ la melodia che l’armonizzatore ha prima scomposto perché, dopo insieme, risultino comprensibili e piacevoli per tutti. Provare per credere!
Francoeffe

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...