Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Quando i Longobardi arrivarono a Firenze

L'antica popolazione proveniente dalle regioni germaniche si era insediata nell'Italia del nord intorno ai Vi-Vii secolo d.C.
Nell'anno 570 arrivarono a Firenze e tentarono di impadronirsi della città. Non occorse la forza come in altre città d'Italia, qui non trovarono resistenza e nemmeno avversari da combattere.
Alcuni nuclei familiari si stabilirono in guarnigioni proprio nel centro della città vicino al fiume. Altri si sparsero nel contado "massa" al centro delle proprietà e del nucleo primario "curtis" delle aziende agricole del tempo.
Non abbiamo molte notizie di questo popolo a Firenze ma sappiamo che si instaurò una completa fusione tra popoli conquistatori e popoli vinti per merito di "Teodolinda e Agilulfo", regnanti del tempo. Altri RE Longobardi passarono da Firenze e dalla Toscana, tra i quali Liutprando che elesse capitale della regione Lucca.

Commenti

  1. Un cimitero longobardo era collocato nell'attuale spazio fra il Duomo e il Battistero

    RispondiElimina
  2. Vero, grazie "Buran" per l'integrazione, un argomento che va assolutamente approfondito..

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari