“Giotto non Giotto” Dario Fo

Una lezione spettacolo condotta da Dario Fo su Giotto in piazza Santa Croce a Firenze.
Lo spettacolo “Giotto non Giotto” è stato presentato nei giorni scorsi dal vicesindaco Dario Nardella insieme a Dario Fo e Lorenzo Luzzetti dell’associazione culturale Teatro Puccini che organizza le due serata nell’ambito di Firenze Estate 2009.
E nella galleria dei protagonisti dell’arte italiana che Dario Fo sta virtualmente allestendo in questi ultimi anni, non poteva mancare Giotto. Giotto di Bondone (1267-1337), pittore, architetto, scultore, riconosciuto come grande artista già dai suoi contemporanei, fu il massimo protagonista della civiltà artistica gotica italiana rinnovandone radicalmente il linguaggio figurativo. Dario Fo tratteggerà la figura di questo importante artista, ripercorrendone tutte le tappe e avvalendosi di maxischermi dove saranno proiettati opere di Giotto e dipinti originali e tavole realizzate da Fo a sostegno della narrazione.
Verranno proiettate le immagini degli affreschi e delle architetture, a cominciare da quelli della Basilica di San Francesco di Assisi, per passare poi al ciclo della cappella Scrovegni di Padova e per finire, alla sequenza di pitture di Santa Croce in Firenze. In poche parole tutta o quasi la produzione del grande pittore toscano.
Magari vengo a vedere, non capita tutti i giorni!!

Visto lo spettacolo:
Molto teatro, anche improvvisato.. Senza infamia e senza lode...
Le battute umoristiche sempre sullo stesso argomento e sull'attualità della politica, poca storia...alcuni argomenti trattati con troppa leggerezza.. molti se ne sono andati alla prima pausa...


Commenti

Post più popolari