Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Quando il Vino si "Infiascava" così

Proprio così, in Toscana e a Firenze si dice "Infiascare" il vino. Infiascare deriva da Fiasco che è un contenitore in vetro di forma panciuta e rivestito di paglia ( "impagliatura" ) con un cerchio alla base per far restare in piedi il recipiente. E' un tipico contenitore toscano, non viene pressochè utilizzato in nessun altra parte d'Italia e del mondo. Di norma contiene vini toscani ed in particolare Chianti.
L'infiascatura del vino avveniva quando l'acquisto di cospique quantità per la famiglia dovevano essere riversate dalla damigiana, altro contenitore caratteristico, in contenitori più piccoli ed adatti alla tavola. Bottiglie o appunto, fiaschi.
Foto: Vanessa Forbes Rahmy

Commenti

Post più popolari